16.4 C
Roma
venerdì, 30 Settembre, 2022
Home Eventi Webinar Rome MED – La visita di Biden in Medio Oriente: verso una ricalibrazione regionale?

Rome MED – La visita di Biden in Medio Oriente: verso una ricalibrazione regionale?

A metà luglio, Joe Biden intraprenderà il suo primo viaggio come presidente degli Stati Uniti in Israele, Cisgiordania e Arabia Saudita. A Jeddah incontrerà anche tutti i leader del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC), Egitto, Iraq e Giordania. Questa visita fondamentale è fondamentale nelle relazioni di Washington con i suoi tradizionali partner mediorientali, soprattutto in un momento in cui i cambiamenti geopolitici globali e regionali incoraggiano una ricalibrazione statunitense della propria posizione nell’area. Negli ultimi anni, le relazioni con l’Arabia Saudita sono state condizionate da numerosi problemi, tra cui il conflitto in corso in Yemen, la crescente presenza di Russia e Cina nella regione e l’affare Khashoggi, nonché altre preoccupazioni sui diritti umani. Oggi Biden conta anche sui paesi del Golfo per aumentare la loro produzione di petrolio per aiutare a ridurre i prezzi globali dell’energia che sono aumentati vertiginosamente dopo la guerra in Ucraina. Inoltre, la definizione di una strategia reciproca nei confronti dell’Iran sarebbe una questione altrettanto centrale nell’agenda di Biden poiché persiste lo stallo sulla ripresa del JCPOA. In Israele, Biden dovrà finalmente affrontare un panorama politico complesso, dovendo fare i conti con un governo in transizione mentre cerca anche di ricucire le relazioni americane con l’Autorità Palestinese, seminate in subbuglio durante gli anni di Trump e con cui devono ancora fare i conti. molte sfide. Nel complesso, molti nodi devono ancora essere sciolti e questo non sarà un compito facile.

Quali sono gli elementi chiave della politica mediorientale di Biden oggi? In che modo la ridefinizione della politica statunitense nella regione è stata influenzata dalla crisi in Ucraina? Quali sono gli obiettivi principali ei calcoli strategici della visita di Biden in Medio Oriente? Questa visita getterà le basi per nuovi livelli di sicurezza e cooperazione energetica? Quali sono i potenziali limiti e le insidie ​​che Washington e le parti interessate regionali devono affrontare a questo riguardo?

TAVOLA ROTONDA

Kristin Diwan | Senior Resident Scholar, Arab Gulf States Institute of Washington (AGSIW)

Nimrod Goren | Presidente e fondatore dell’Istituto Israeliano per le Politiche Estere Regionali (Mitvim)

William F. Wechsler | Direttore, Rafik Hariri Center for the Middle East and Middle East Programs, Atlantic Council

Modera

Ugo Tramballi | Senior Advisor, ISPI

Per registrarsi al webinar clicca QUI

Tags: ,

Data

18 Lug 2022
Terminato!

Ora

17:00 - 18:30

Location

Online
Categoria

Organizzatore

Istituto per gli studi di politica Internazionale - ISPI