15.5 C
Roma
sabato, 2 Marzo, 2024
Home Eventi Mostre L’insostenibile leggerezza dell’estero – Satira politica dal 1950 – 1991

L’insostenibile leggerezza dell’estero – Satira politica dal 1950 – 1991

A distanza di 10 anni dalla scomparsa di Giulio Andreotti, l’Istituto Luigi Sturzo e la Fondazione Hanns Seidel Italia/Vaticano organizzano la mostra “L’insostenibile leggerezza dell’estero – Satira politica dal 1950 – 1991“, progetto espositivo che racconta 40 anni di storia politica internazionale attraverso 130 vignette di satira provenienti dall’Archivio Giulio Andreotti.

Sono quattro i capitoli tematici, Blocco occidentale e blocco sovietico, Crisi internazionali, Diplomazia senza confini, L’Europa che vogliono narrare le scelte dell’Italia in politica estera, evidenziando la contingenza degli avvenimenti, i rapporti tra gli Stati, i comportamenti e i difetti dei politici. Un nucleo documentario che testimonia come la storia possa essere narrata anche attraverso la rappresentazione caricaturale dei suoi personaggi più influenti.

La mostra sarà inaugurata il 4 Dicembre 2023 alle ore 16.00 con una Conferenza Stampa aperta al pubblico e proseguirà fino al 20 Dicembre 2023 con i seguenti orari: Lunedì – Venerdì dalle 10.00 alle 18.00.

Sarà possibile organizzare delle Visite guidate nei seguenti giorni:

  • 4 dicembre dalle 18.30
  • 7 dicembre dalle 10.30 alle 11.30
  • 14 dicembre dalle 15.00 alle 16.00
  • 19 dicembre dalle 10.30 alle 11.30

Per prenotazioni whatsapp al numero +39 3404910622 

Data

04 - 20 Dic 2023
Terminato!

Location

Palazzo Baldassini
Via delle Coppelle, 35
Categoria

Organizzatore

Istituto Luigi Sturzo

Altri organizzatori

Fondazione Hanns Seidel